Scaini Home & More

  /  Cucina   /  Ghisa: scopriamo insieme le caratteristiche di questo materiale

Ghisa: scopriamo insieme le caratteristiche di questo materiale

La ghisa è una lega metallica ferrosa il cui pregio è quello di essere particolarmente indicata per la cottura degli alimenti, grazie alla capacità di distribuire perfettamente e uniformemente il calore, permettendo di cuocere a fuoco lentissimo.

 

Le pentole in ghisa, le piastre, le cocottes e tutti gli altri accessori per la cucina realizzati con questo materiale, consentono di preparare piatti squisiti con pochi grassi e possono essere utilizzati su qualsiasi fonte di calore, dal tradizionale fornello a gas alle piastre a induzione.

 

Inoltre, le casseruole in ghisa smaltata, dal design molto piacevole e originale, sono ideali anche da portare in tavola, dove infondono una nota di particolare raffinatezza. Il nostro negozio di articoli per la casa propone un vasto assortimento di pentole in ghisa, casseruole, bistecchiere e padelle antiaderenti, per una cucina creativa e ricca di gusto.

 

I vantaggi della ghisa in cucina

 

Come abbiamo detto, la cottura in ghisa è una delle migliori modalità di preparazione dei cibi, oltre ad essere tra le più antiche e tradizionali. Con le pentole in ghisa si cucina prevalentemente a fuoco molto lento e basso, in merito alla capacità del metallo di trattenere il calore e distribuirlo costantemente, con un notevole vantaggio anche per quanto riguarda il consumo di gas o di energia elettrica.

 

Con le pentole in ghisa si ottengono fantastici stufati, arrosti perfetti, così come minestre, zuppe e brasati. La diffusione del calore all’interno dei recipienti in ghisa favorisce inoltre la caramellizzazione degli alimenti, con il risultato di una cucina più salutare e con pochissimi grassi.

 

Un discorso a parte merita invece la teiera in ghisa, un accessorio che appartiene alla cultura giapponese e alla tradizione della cerimonia del tè. Diversamente da quanto avviene con le pentole, la teiera in ghisa non deve essere posata direttamente sul fuoco, ma deve essere riempita di acqua bollente e utilizzata per l’infusione del tè, che rimarrà caldo a lungo.

 

Corretta manutenzione di pentole e accessori in ghisa

 

Le pentole e i recipienti in ghisa sono destinati ad una lunghissima durata nel tempo, ma necessitano di una giusta manutenzione. È molto importante evitare di utilizzare qualsiasi tipo di prodotto abrasivo, pagliette metalliche e simili, così come sgrassatori e detergenti troppo aggressivi.

Noi consigliamo l’uso di poco sapone liquido naturale in piccole quantità, risciacquando con cura e asciugando perfettamente la pentola. È importante anche riporle nella credenza di cucina senza coperchio, ungendo leggermente le superfici a contatto con gli alimento con olio di oliva: con questi semplici accorgimenti le pentole in ghisa si manterranno in perfette

Post a Comment