Scaini Home & More

  /  Cucina   /  Porta vivande: alcuni consigli su come utilizzarle

Porta vivande: alcuni consigli su come utilizzarle

Il porta vivande è un accessorio molto pratico e utile, immancabile per chi trascorre la giornata in ufficio ma perfetto anche durante una gita, un viaggio in treno o un lungo tratto da percorrere in auto.

 

Si tratta, sostanzialmente, di un contenitore dotato all’interno di due o più scomparti, con relativo coperchio a chiusura ermetica, che consente di portare ovunque con sé un pranzo completo, dal primo piatto alla frutta, con la certezza che rimarrà perfettamente integro. Inoltre, la maggior parte dei portavivande sono realizzati con materiali in grado di trattenere il calore, oppure permettono di riscaldare il cibo con un normale microonde.

 

Nel nostro negozio, dedicato agli articoli per la casa e agli accessori per la cucina, offriamo in vendita porta vivande a Bergamo selezionati dai marchi più prestigiosi, realizzati in materiali di alta qualità e adatti chi desidera evitare bar e ristoranti affollati e preferisce portare con sé gli alimenti preferiti.

 

Il classico lunch box da ufficio può essere un semplice contenitore, ideale per chi è solito pranzare con un piatto unico, mentre chi ama la buona cucina anche fuori casa ed è abituato a portare con sé un pranzo completo, può scegliere tra i diversi modelli di porta vivande ermetici e termici che consentono di suddividere gli alimenti negli spazi interni.

 

I nostalgici possono scegliere un modello dal design simile a quello delle vecchie schiscette, strutturato internamente per trasportare anche le posate e il condimento per l’insalata, mentre l’ultima tendenza del momento sono le scatole da bento di ispirazione giapponese. Si tratta di contenitori progettati per conservare un pranzo completo in stile giapponese: spaghetti o riso seguiti da pesce o carne con verdure. La struttura della scatola permette di mantenere separati i diversi alimenti in un vassoio diviso a scomparti o in tre contenitori sovrapposti, con le posate inserite nel coperchio.

 

Qualunque sia il modello scelto, è molto importante verificare sempre che il portavivande possa essere smontato facilmente e lavato in lavastoviglie, al fine di garantire la massima igiene. Esistono anche thermos per chi predilige le zuppe e i passati e contenitori studiati specificamente per le insalatone miste e le macedonie di frutta.

 

La scelta del portavivande ideale si correla principalmente alle esigenze alimentari e al tempo disponibile per la pausa pranzo. Nel nostro punto vendita di casalinghi a Bergamo è possibile acquistare i nuovi portavivande di design realizzati da Alessi, oltre ad un’ampia scelta di contenitori termici, lunch box e modelli dall’estetica piacevole, resistenti all’uso, igienici e funzionali.

Post a Comment